Sterilita dopo testosterone

Il desiderio di fondare una famiglia viene spesso creato non solo adottando una risoluzione matrimoniale, ma anche pensando di essere figli, cioè allargando la famiglia. Sfortunatamente, in molti casi, per la seconda ragione, questo è oneroso e il trattamento dovrebbe essere intrapreso o dovrebbe essere decisa l'inseminazione artificiale.

Ci sono davvero molte ragioni per cui le coppie scelgono il metodo in vitro. È quindi possibile vedere ad esempio ostruzione delle tube di Falloppio, problemi di ovulazione in una persona o parametri abbastanza semplici di sperma maschile. A volte e, nonostante molti studi, viene dimostrato che i medici non sono in forma per determinare la causa dell'infertilità e utilizzare forme appropriate della sua ricezione. Quando i nuovi metodi di fecondazione falliscono, le coppie sono particolarmente determinate a coprire artificiali o quelli che vengono effettuati al di fuori del sistema riproduttivo femminile. Implica la combinazione, in condizioni di laboratorio, di sperma e un uovo. Del tipo attuale di soluzione, le coppie eterosessuali la usano spesso, che, nonostante molti sforzi, non è riuscita a portare alla fecondazione quotidiana. Questa tecnica è ancora controversa, ma per molte coppie che desiderano avere figli è un'opzione costosa.

Vale anche la pena ricordare che qualificandosi per tale metodo è necessario determinare o avremo il seme del nostro amico o il seme del donatore. Spesso, lo stato di salute del partner sceglie questa opzione di base. La prima visita dal medico è combinata con un questionario medico speciale, entrambi i partner sono responsabili del controllo. Se hai già ricevuto un trattamento, dovresti anche portare con te la documentazione medica completa. Il medico di solito esamina una donna con ultrasuoni e utilizza anche una serie di altri test. Tuttavia, l'uomo deve prendere il seme esaminato e inoltre ottenere un rinvio a un altro specialista, ad esempio un urologo. La prossima visita porta una valutazione dei risultati di recenti studi e la scelta di un metodo di fecondazione specifico. Spesso sono necessarie ulteriori ricerche, come la virologia, a cui entrambi i partner vengono sottoposti. Quindi viene eseguita la preparazione per la fecondazione, cioè la stimolazione ormonale della donna. Il prossimo passo è prendere sia lo sperma maschile sia l'istituto delle uova della donna. In laboratorio, gli specialisti collegano le cellule con lo sperma. Grazie a ciò, gli embrioni diventano, che in seguito con un catetere adatto scivolano nel corpo della donna. Dopo circa due settimane dovresti andare all'esame.