Disturbi mentali in gravidanza

La ciclotimia si presenta come un piccolo disturbo mentale, indicato come uno stato depressivo, che, tuttavia, di solito non richiede un trattamento farmacologico. La ciclotimia è spesso paragonabile alla distimia, tuttavia, entrambe le malattie mentali differiscono abbastanza bene l'una dall'altra.

Dr Extenda

Disturbo psichiatricoNell'articolo che segue, ci concentreremo su una presentazione specifica di ciò che viene introdotta un'anomalia psicologica. A partire dall'inizio, la ciclotimia è un disturbo mentale. Probabilmente un fattore che porta alla creazione del disturbo bipolare. La sua individuazione è di solito possibile nel numero e nella terza fase della vita umana, di solito si riferisce all'abuso di alcol e invia a tutta l'instabilità nel supporto sociale.

trattamentoNaturalmente, la ciclotimia rilevata deve essere immediatamente trattata. Tuttavia, come accennato in precedenza, non vi sarà alcun trattamento farmacologico rigoroso adeguato al sistema depressivo, poiché i farmaci somministrati considereranno spesso il compito di stabilizzare l'umore e il complemento sarà la psicoterapia.

fasiL'incidenza della ciclotimia è caratterizzata da alterazioni dell'umore dirompenti. Può essere diviso in due fasi:

La fase di sottodepressione, che mostra: abulia, cioè problema con il processo decisionale, apatia, riduzione della libido e problemi permanenti di affaticamento e attenzione, disturbi dell'appetito, insonnia, costante sensazione di vuoto, tristezza e mancanza di supporto, incapacità di provare piacere, abbandono, mancanza di energia, materia pessimistica e ritiro sociale.La fase dell'ipomania, vale a dire buon umore, allegria, euforia, alta autostima e fiducia in se stessi, aumento del desiderio sessuale, agitazione psicomotoria e necessità limitata di riposo, pensieri da corsa, vocabolario, diminuzione della capacità di pensare chiaramente, problemi con concentrazione di attenzione, passione e ostilità, senso di potere ed entusiasmo, intraprendendo comportamenti rischiosi, delusioni.

Questo difetto appare sempre nelle persone che sono bipolari. Il gioco è ancora influenzato da fattori come alti livelli di cortisolo, bassa serotonina e situazioni stressanti. Inoltre, l'educazione e l'ambiente in cui risiedono le persone potenzialmente malate sono molto più intensi.